Quantcast

Botte alla madre, arrestata 50enne a Forenza

La donna è stata bloccata dai carabinieri

Una donna di 50 anni, originaria della Romania, è stata arrestata a Forenza (Potenza) per maltrattamenti alla madre 70enne.

I carabinieri allertati da una chiamata al 112 sono giunti nell’abitazione delle due donne sorprendendo la 50enne mentre percuoteva con pugni alla testa la madre convivente.

I militari hanno bloccato la figlia e chiamato i soccorsi del 118 che hanno accompagnato l’anziana al pronto soccorso dell’Ospedale “San Carlo” di Potenza, dove è stata medicata e successivamente dimessa, con una prognosi di 7 giorni per il trauma cranico riportato all’esito della condotta violenta della figlia.

I Carabinieri, nell’approfondire le verifiche, hanno appurato come negli ultimi due mesi si fossero già verificati analoghi episodi, non denunciati in precedenza dalla vittima. Il movente del gesto è verosimilmente riconducibile a questioni di carattere economico.

Al termine degli accertamenti, i militari hanno arrestato la 50enne, che è stata condotta nella Casa Circondariale di Potenza.