Integrazione, a Potenza nasce l’associazione Bine ați venit

Scopo dell’Associazione è quello di scongiurare lo sfruttamento, favorendo un'idea di ‘migrazione consapevole’

Si è costituita a Potenza l’associazione Cu tine pentru tine bine ați venit – Per te con te Benvenuti”. E’ un’associazione di volontariato il cui presidente è la signora Zamfira Samartean. L’associazione promuove iniziative per favorire l’integrazione sociale di quanti sono in Italia per motivi di lavoro, dei giovani e delle famiglie romene nella realtà Italiana. Ha lo scopo di valorizzare, coltivare e promuovere i rapporti interlinguistici ed interculturali tra Italiani e Rumeni.

L’Associazione Bine ați venit si riconosce nei valori della Costituzione Italiana, è per sua natura sin dall’atto costitutivo antifascista, e contro ogni genere di discriminazione, lavora per accantonare pregiudizi e stereotipi, è impegnata nel promuovere un’immagine positiva del fenomeno migratorio e rinforzare la comunicazione fra le comunità locali ed i cittadini stranieri; rivolge l’attenzione a chi quotidianamente o saltuariamente si confronta con la realtà degli immigrati, per specificità e conoscenze degli associati in particolare Romeni ma statutariamente aperti alla integrazione di tutte le etnie purché rispettino le Leggi e le consuetudini presenti nella Repubblica Italiana; per favorire uno stile o atteggiamento interculturale come la disponibilità al dialogo ed al cambiamento delle proprie mappe valoriali e culturali in una logica di co-crescita.

In particolare l’Associazione intende creare e sostenere progetti di aiuto dedicati ai cittadini della Romania e della Moldavia anch’essi di lingua Rumena, che per motivi di lavoro, in ogni campo, dall’assistenza agli anziani ed alle persone non autosufficienti, all’agricoltura, alle costruzioni, turistico alberghiero o qualsiasi altro settore, o che si trovino nelle condizioni di ricercare un lavoro. Altro scopo dell’Associazione è quello di scongiurare lo sfruttamento, favorendo un’idea di ‘migrazione consapevole’. L’obiettivo è raggiungere una integrazione che significa accettazione reale dei cittadini Romeni attraverso l’insegnamento della lingua italiana e viceversa agli Italiani della lingua Romena, si propone altresì il sostegno nei casi d’urgenza di traduzione al servizio degli Uffici pubblici che necessitano di comprenderne con immediatezza la lingua per motivi collegati allo svolgimento di pratiche e/o assistenza sanitaria e di altro genere, predisporre e gestire strutture di informazione sulle opportunità di lavoro, e sul disbrigo di pratiche ed il rispetto delle leggi delIa Repubblica Italiana, il tutto avendo cura di adeguare l’attività di volontariato, ai diversi gradi di istruzione e preparazione dei cittadini della Romania e della Moldavia, il tutto mirato ad una reale integrazione.

Per la realizzazione delle suddette finalità l’Associazione, a titolo esemplificativo e non esaustivo, si propone di svolgere le seguenti attività: dare informazioni e assistenza agli stranieri per consentire l’accesso ai servizi e alle risorse presenti sul territorio e favorirne corretta utilizzazione; fornire ai cittadini di lingua Rumena informazioni e supporto nel disbrigo di pratiche per la richiesta della Cittadinanza Italiana, e l’accesso alle opportunità di lavoro; realizzare servizi di informazione sulle opportunità di lavoro, e sul disbrigo di pratiche previste dalle leggi Italiane, e assistenza, anche di tipo sociale, socio-sanitario e sindacale, per cittadini; organizzare e/o gestire centri e/o comunque strutture dedicate all’informazione sulle opportunità di lavoro, e sul disbrigo di pratiche previste dalle leggi Italiane, e all‘assistenza dei cittadini Romeni; individuare le strategie migliori per l’utilizzo dei servizi esistenti da parte degli immigrati stranieri, eventualmente anche attraverso interventi di mediazione culturale nonché facilitando la comunicazione tra i cittadini di lingua Romena e gli operatori; costruire rapporti di collaborazione nell’ambito del Comune, della Regione, e del territorio Italiano e Romeno, tra diversi settori/uffici delle amministrazioni per concordare prassi di intervento condivise su singoli casi, progetti, procedure e pratiche amministrative; promuovere la formazione e l‘inserimento lavorativo dei cittadini Romeni unitamente alle strutture pubbliche preposte e di concerto con esse, con ricorso agli strumenti di politica attiva del lavoro collaborando con gli Enti pubblici preposti alla perfetta realizzazione degli obiettivi quali tirocini formativi, stages, borse lavoro.

Esercita altresì il ruolo di Parte Civile in tutti i processi aventi ad oggetto reati in materia di discriminazione di qualsiasi genere, supportare gli associati in procedimenti relativi allo sfruttamento del lavoro, mancato riconoscimento di diritti, secondo le Leggi dello Stato Italiano e dell’Unione Europea, esercitare la Richiesta di danno patrimoniale e non patrimoniale, nei confronti dei responsabili di tali reati.

Tutti possono iscriversi e per qualsiasi informazione è possibile scrivere all’indirizzo di posta elettronica asrumenibineativenit@libero.it

Il Presidente

Zamfira Samartean