Quantcast

Pozzo petrolifero Monte Foj, l’assessore all’Ambiente: “Subito verifiche”

"Arpab verificherà la reale situazione"

Facendo proprie le preoccupazioni del sindaco di Picerno, Giovanni Lettieri, e dei cittadini, anche alla luce dei risultati delle analisi chimiche commissionate dall’associazione Amici Monte Li Foj, l’assessore regionale all’Ambiente, Gianni Rosa, si è subito attivato per verificare la possibile contaminazione da idrocarburi nelle falde acquifere dell’area del pozzo petrolifero scavato dalla Enterprise Oil Exploration e abbandonato da più di venti anni. Lo rende noto l’Ufficio stampa della Regione Basilicata. 

Ho chiesto ai miei uffici e all’Arpab – afferma Rosa – di conoscere la reale situazione anche sulla scorta delle attività poste in essere dalle amministrazioni precedenti.

Per il governo Bardi la tutela della salute e dell’ambiente non sono negoziabili. Non lasceremo sola la comunità di Picerno ma metteremo in campo ogni azione utile per fare chiarezza su un possibile inquinamento e restituire serenità ai cittadini”.