Quantcast

Cinque Stelle, al via la riorganizzazione del MoVimento

Chiusa la fase delle candidature si vota lunedì 20 gennaio. Tutti i candidati in Basilicata

Martedì 7 gennaio sono state ufficialmente aperte le candidature per tutti coloro che intendevano proporsi per rivestire il ruolo di “facilitatore regionale” nella propria regione di residenza.

Gli iscritti con documento certificato, se in possesso dei requisiti necessari, potevano avanzare la loro candidatura entro il termine delle ore 12,00 del 14 gennaio.

Le 3 aree per le quali era possibile candidarsi e nelle quali i facilitatori regionali opereranno, a titolo gratuito, sono le seguenti:

Relazioni esterne (rapporti con gli stakeholder, le associazioni, i comitati, eccetera): per “relazioni esterne” si intende instaurare rapporti con stakeholder, associazioni, comitati, imprese, categorie e mantenere queste relazioni per conto del MoVimento.

Relazioni interne (rapporti con gli eletti del MoVimento della regione, punto di supporto per le liste): per “relazioni interne” si intende mantenere i rapporti con gli eletti del MoVimento all’interno della Regione, i rapporti con i gruppi locali ed il supporto delle liste, in occasione delle elezioni comunali e regionali, in coordinamento con lo staff nazionale Open Comuni.

Formazione e coinvolgimento: per “formazione e coinvolgimento” si intende sia la formazione degli eletti e degli iscritti, utilizzando anche gli strumenti offerti da Rousseau, sia il coinvolgimento di nuove persone che sono interessate a far parte del MoVimento. Sarà necessario quindi organizzare incontri periodici (almeno uno al mese) che prevedranno sessioni distribuite sul territorio per la formazione di attivisti, eletti e nuove persone interessate.

Questi i candidati in Basilicata

Relazioni esterne: Antonio Mattia di Potenza – Attivista, già candidato presidente della Regione alle ultime consultazioni del marzo 2019; Raffaella Sacco di Matera – Attivista; Gianni Leggieri di Venosa – Consigliere regionale.

Relazioni interne: Antonio D’Ottavio di Potenza – Attivista; Antonio Di Gioia di Miglionico – Consigliere comunale; Canio Mancuso di Filiano – Consigliere comunale; Gino Giorgetti di Melfi – già Consigliere regionale

Formazione e coinvolgimento: Teresa Lettieri di Potenza – Attivista; Antonio Motta di Potenza – Attivista; Leo Rubino di Matera – Attivista.