La Basilicata protagonista alla Cmt di Stoccarda foto

Apt: "Lo stand lucano visitato da centinaia di persone"

L’11 e il 12 gennaio scorsi l’Apt Basilicata è stata protagonista alla Cmt di Stoccarda, la più grande manifestazione rivolta al mondo dei consumatori specializzata in turismo attivo, leisure, outdoor, camperismo, a cui l’Agenzia di Promozione Territoriale ha partecipato in raccordo con le iniziative promosse dall’Enit.

Lo stand è stato aperto al pubblico- fa sapere l’Apt in una nota- ed è stato visitato da centinaia di visitatori interessati alla destinazione Basilicata, molti dei quali già in passato avevano visitato la nostra regione e hanno dichiarato di volerci ritornare.

Cmt ospita la più grande area espositiva al mondo dedicata al camperismo; nel 2019 oltre 260.000 persone hanno visitato la fiera e per l’edizione 2020 gli organizzatori prevedono di raggiungere alla data di chiusura lo stesso numero di partecipanti. La Basilicata -spiega l’Apt- ha presentato la propria destinazione, con un focus sull’outdoor/leisure, in un intervento rivolto al pubblico di settore da parte del direttore generale Antonio Nicoletti, oltre ad essere tra le regioni partecipanti ad un incontro con i travel blogger accreditati dall’Ente fieristico organizzatore.

“La presenza in fiera – commenta Nicoletti – ha fornito non solo l’occasione di promuovere la nostra destinazione turistica, ma anche di confrontarci con operatori di settore e viaggiatori, su preferenze ed esigenze del mercato. Stiamo lavorando per migliorare la presenza della nostra regione nelle principali iniziative fieristiche, con l’obiettivo di fornire un servizio di qualità agli operatori della Basilicata”.