Quantcast

Morte Antonio Caggianese, quattro persone a processo

Il 27enne vittima di un incidente sul lavoro nel febbraio 2018

Il gup di Potenza, Ida Iura, nella giornata di ieri ha disposto il rinvio a giudizio di quattro persone per la morte di Antonio Caggianese, il 27enne di Potenza, operaio dell’Ageco di Tito Scalo.

Il giovane nel tardo pomeriggio del 26 febbario 2018, mentre si trovava al lavoro nello stabilimento, morì dopo essere rimasto incastrato in un macchinario per la vagliatura dei rifiuti. 

Andranno a processo Antonella Cafaro legale rappresentante dell’azienda, Giovanni Agoglia, direttore tecnico, Donato Scaran, responsabile del servizio di protezione e prevenzione dell’azienda e Carmine Aluzzi amministratore dell’azienda che ha fornito il macchinario. 

Per tutti e quattro l’accusa è di omicidio colposo e violazione delle norme antinfortunistiche. La prima udienza del processo è prevista per il 2 luglio prossimo.