Quantcast

Trasporta pesce congelato su mezzo senza refrigerazione, denunciato

I carabinieri hanno controllato il veicolo condotto da un 70enne calabrese

I Carabinieri della Stazione di Trecchina hanno denunciato un 70enne della provincia di Cosenza, responsabile di violazione della disciplina igienica riguardante la produzione e la vendita di sostanze alimentari e bevande.

I militari hanno fermato e controllato, lungo la SS 585, un’autovettura condotta dal 70enne.

L’uomo, risultato essere un commerciante di prodotti ittici, trasportava a bordo del proprio veicolo adibito al trasporto di persone e, pertanto, non munito di sistema di refrigerazione necessaria al mantenimento della catena del freddo, 111 chilogrammi di pesce congelato, consistente in gamberoni, seppie, polipi e scampi, per un valore di circa 1.000 euro, acquistati in Campania e pronti per essere commercializzati.

I Carabinieri, con la collaborazione del personale dell’Asp di Lagonegro, all’esito degli accertamenti, hanno pertanto, proceduto al deferimento in stato di libertà del conducente del veicolo e, conseguentemente, al sequestro dei prodotti ittici.

Il risultato operativo è la conseguenza di una serie di attività istituzionali predisposte dal Comando Provinciale Carabinieri di Potenza nel periodo delle festività natalizie e di fine anno, tese a garantire la tutela della salute pubblica, in modo tale da prevenire e reprimere illeciti in materia.