Quantcast

Ubriaco picchia la madre, 42enne arrestato a Matera

I carabinieri sono intervenuti nell'abitazione della donna che è stata portata al pronto soccorso

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia di Matera hanno arrestato un 42enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, in quanto ritenuto responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia ed estorsione.

L’uomo nella propria abitazione, dove convive con la madre 69enne, in pieno stato di ubriachezza, al rifiuto della donna di consegnargli la carta prepagata a lei intestata, prima le ha rivolto frasi intimidatorie e successivamente l’ha aggredita con calci e pugni, scaraventandola a terra. La donna, approfittando di un momento di distrazione del figlio, è riuscita a contattare il numero di  emergenza “112”, richiedendo l’intervento dei Carabinieri.

Sul posto è arrivata una pattuglia dei militari della Sezione Radiomobile di Matera che, una volta entrati in casa della vittima, hanno fermato il 42enne, ancora in stato confusionale e che continuava ad insultare e minacciare la madre. Acquisiti i primi elementi di prova, l’uomo è stato condotto in caserma, mentre la donna, per le ferite riportate, è stata trasportata al pronto soccorso, per le necessarie cure mediche.

A seguito di ulteriori accertamenti, è emerso che tali episodi erano già accaduti in passato. L’uomo è stato arrestato e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria materana condotto in carcere.