Quantcast

Coronavirus Basilicata. Sospese tutte le attività di prestazioni socio-assistenziali a domicilio

La Regione scrive gli Ambiti intercomunali dei servizi sociali

Le prestazioni sospese fino al 3 aprile prossimo, riguardano l’assistenza domiciliare agli anziani e alle persone con disabilità, il sostegno educativo domiciliare per i bambini in condizioni di disagio, fatte salve le situazioni di “non differibilità”.

La nota è stata diffusa ieri a firma del dirigente generale della Sanità, Ernesto Esposito in seguito a sollecitazioni informali di alcuni Sindaci che chiedevano chiarimenti sulle disposizioni adottate dalla Regione il 9 marzo scorso.

Sarà cura degli uffici sociali comunali stabilire e valutare le situazioni di gravità per le quali non è possibile sospendere le prestazioni.

Qui la nota di precisazione della Regione