Quantcast

Coronavirus, contagiato lucano trasferito in ospedale a Potenza. “In via precauzionale”

Ricoverato nel reparto Malattie Infettive del San Carlo

L’unico lucano positivo al nuovo coronavirus è stato trasferito, in via precauzionale, nel reparto di malattie infettive dell’ospedale San Carlo di Potenza, dove i sanitari potranno seguire più da vicino le sue condizioni di salute. Lo fa sapere la Task Force regionale per la gestione dell’emergenza Covid-19.

Nei giorni scorsi l’uomo, un 46enne di Trecchina (Potenza), dopo aver fatto rientro da Brescia, dove si era sottoposto ad un intervento chirurgico si era messo in auto isolamento segnalando subito la sua condizione alle autorità sanitarie che avevano avviato la sorveglianza sanitaria.

La madre dell’uomo, l’unica ad avere avuto contatti con lui, è risultata negativa al test. Individuati e sottoposti a sorveglianza sanitaria i passeggeri dell’autobus Milano-Lagonegro, su cui aveva viaggiato l’uomo.

Aggiornamento delle 21, la task force fa sapere che il 46enne di Trecchina dopo una serie di controlli è rimasto a casa a non sarebbe stato trasferito all’ospedale San Carlo. (misteri della comunicazione regionale).