Quantcast

Coronavirus, nuovo appello dell’Ordine dei Medici di Matera: “Servono dpi e strutture sanitarie dedicate all’emergenza”

Il presidente Montemurro torna a chiedere tutela e sicurezza per operatori sanitari e cittadini

Ritengo fondamentale tutelare la salute e la sicurezza dei medici e di tutto il personale specialistico sottoposto a un diretto contatto con pazienti sospetti o positivi al Covid-19.

Il comparto sanitario rappresenta una delle categorie professionali più colpite dal contagio, impegnato in prima linea in una lotta quasi a mani nude a seguito della mancanza dei dispositivi di protezione individuale.

Purtroppo ad oggi si registrano numerosi decessi di camici bianchi, motivo per cui invito le Autorità a tutelare la salute e la sicurezza di tutta la classe medica garantendo il loro operato con adeguati dpi.

Inoltre, ritengo opportuno che vangano realizzati degli ospedali/strutture sanitarie dedicati esclusivamente all’emergenza Coronavirus come è avvenuto in passato per curare i portatori di malattie contagiose, in particolar modo la tubercolosi e la lebbra, attualmente esistenti, quali i sanatori antitubercolari e i lebbrosari.

Severino Montemurro, presidente Ordine dei Medici di Matera