Quantcast

Coronavirus, un caso positivo alla Fca di Melfi

Un lavoratore pugliese contagiato dal virus

C’è un primo caso di coronavirus nello stabilimento Fca di Melfi. Un uomo proveniente dalla Puglia, che lavora nella fabbrica lucana, è risultato positivo al virus.

Seguiranno aggiornamenti nelle prossime ore. I sindacati, intanto, invitano a non suscitare allarmismi, anche perché non vi è ancora certezza sugli spostamenti del lavoratore contagiato.

Intanto, proprio questa mattina, Fca ha fatto sapere di aver disposto la sospensione delle attività fino al 27 marzo prossimo nelle fabbriche di Melfi, Pomigliano, Cassino, le Carrozzerie di Mirafiori e Modena, all’estero a Kragujevac in Serbia e Tychy in Polonia. Mentre alcune aziende dell’indotto erano già chiuse da giorni.