Pisticci. Droga e soldi falsi. I carabinieri arrestano un 19enne

Rinvenuti 4mila euro in contanti e 50 grammi di stupefacenti

Nel pomeriggio di venerdì, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pisticci hanno arrestato in flagranza un 19enne di Pisticci (Matera) per i reati di detenzione di sostanza stupefacente e spendita di monete falsificate.

Il giovane, infatti, controllato dai Carabinieri mentre circolava a bordo della propria autovettura nelle vie del centro storico di Pisticci, è stato sottoposto a perquisizione personale e veicolare che ha portato nell’immediatezza a rinvenire una somma di denaro in contanti pari a circa 4.000,00 euro suddivisa in vari tagli, tra cui anche una banconota palesemente contraffatta.

I carabinieri hanno pertanto deciso di approfondire la perquisizione, rinvenendo, ben occultata nella bocchetta di areazione dell’autovettura, una bustina contenente 45 grammi di marijuana ed una contenente 5 grammi di hashish oltre a vario materiale per il confezionamento. Il giovane, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria materana, è stato ristretto presso la casa circondariale di Matera.