Agricoltura, morto a Venosa storico dirigente della Cia

E' venuto a mancare oggi Rocco Sileo

Più informazioni su

E’ morto a Venosa Rocco Sileo, storico dirigente dell’Alleanza Contadini e successivamente Confcoltivatori-Cic e attuale Cia-Agricoltori. Ne dà notizia la Cia lucana.

Rocco Sileo

Sileo ha ricoperto numerosi incarichi: da presidente comprensoriale della Cia Vulture-Melfese a componente del Consiglio di Amministrazione della Cantina Sociale di Venosa, di cui è stato per lungo tempo anche Vice Presidente sino all’ultimo incarico di componente del comitato direttivo regionale dell’Associazione Nazionale Pensionati-Cia.

I viticoltori associati di Venosa ricordano il suo impegno che ha prodotto prestigiosi risultati tra i quali il suo contributo per l’esportazione, per la prima volta, negli Usa delle bottiglie prodotte a Venosa e dei primi contratti commerciali per l’aglianico in Cina.

Anche per l’olio determinante è stato il lavoro di Sileo per ottenere la denominazione di origine protetta e la valorizzazione dell’olio del Vulture. Infine l’attività nell’Anp per la tutela degli agricoltori pensionati e favorire il ricambio generazionale nelle nostre aziende agricole.

La Cia esprime fraterno cordoglio alla famiglia, alla moglie Filomena e alle figlie Mimma, Liliana e Grazia.

“Oggi la Cia ha perso una figura storica dell’organizzazione per la sua lungimiranza e la sua passione che ha sempre messo a disposizione. La morte inaspettata di Rocco Sileo ha creato e creerà un vuoto enorme nel mondo agricolo e sociale. Questo momento particolare non ci permette di esserti vicino ma rimarrai per sempre nei nostri cuori e in ufficio ci sarà per sempre un computer lì per te… Cia Venosa e tutta la Cia Basilicata stringono in un immenso abbraccio virtuale la famiglia”.

Più informazioni su