Quantcast

Basilicata. Vito Bardi a Tgcom24: “contagi zero, stiamo vincendo l’emergenza”

Ormai, il presidente della Basilicata ha ingaggiato una sfida tra le parole e i fatti. Lui tifa per le parole, ma i fatti le sconfiggono. Meglio la prudenza che la propaganda

Vito Bardi in un’intervista a Tgcom24 di ieri 15 aprile, afferma che la politica di prevenzione adottata dalla Regione Basilicata comincia a dare i suoi frutti. I contagi zero sono dovuti all’istituzione delle squadre anti covid a domicilio, e un’altra serie di azioni.

La tv berlusconiana esalta il lavoro di Bardi partendo dal dato diffuso il giorno prima: contagi zero.

Peccato che le squadre siano partite qualche giorno fa. E peccato che altre azioni elencate dal presidente siano state appena avviate.

Dire che il 13 aprile ci siamo trovati in una situazione astrologica favorevole non sarebbe azzardato, considerato che il giorno dopo l’intervista la malasorte ci ha colpiti nuovamente con 16 casi positivi.

La prudenza, non la propaganda politica, è d’obbligo per chi dovrebbe gestire l’emergenza. Caro Bardi, “che siamo verso la fine della fase uno” chi gliel’ha detto?

“Che stiamo vincendo l’emergenza”, chi gliel’ha detto?

Ormai, il presidente della Basilicata ha ingaggiato una sfida tra le parole e i fatti. Lui tifa per le parole, ma i fatti le sconfiggono.

Anche il linguaggio ha la sua dignità. Quelle “squadre anti covid che vanno nelle abitazioni” si chiamano Unità speciali di continuità assistenziale.

Ascoltate l’intervista a questo link  poi guardatevi intorno