Filcams e Uiltucs: da Barresi intimidazione a stampa libera e sindacato

"Ci auguriamo che anche il governo regionale prenda una posizione in merito"

Le segreterie regionali della Filcams Cgil e della UilTucs sostengono la lotta che tutti i sindacati, a tutti i livelli e in ogni categoria, stanno portando avanti a tutela della salute dei lavoratori in questo particolare momento di emergenza da Covid 19.

Bene ha fatto il segretario generale della Cgil Basilicata Angelo Summa a sottolineare le storture di un sistema sanitario regionale che pone non pochi dubbi sulla gestione dell’emergenza. In più di una nota stampa anche noi, come sindacati dei lavoratori dei servizi, abbiamo chiesto l’applicazione di quanto previsto dai dpcm all’interno dello stesso ospedale San Carlo, dove ancora oggi, a un mese dal lockdown, mancano adeguati dispositivi di sicurezza individuali tra gli operatori sanitari e gli addetti dei servi di mensa, pulizia, vigilanza.

Dispositivi adeguati e tamponi a tutti i lavoratori che a vario titolo operano all’interno del San Carlo e dei presidi ospedalieri periferici. Queste le nostre richieste rimaste inascoltate dal direttore generale dell’azienda ospedaliera regionale Massimo Barresi.

Viviamo in un Paese democratico dove, al di là delle dovute restrizioni di movimento delle persone, vige ancora la libertà di critica e di espressione, tutelate dalla nostra Costituzione. Un principio basilare, che non può essere assolutamente messo in discussione sia per gli organi di informazione, ai quali va tutta la nostra solidarietà e sostegno, sia per le organizzazioni sindacali.

Filcams Cgil e UilTucs condannano pertanto ogni arbitrario atto di intimidazione nei confronti della stampa libera e dell’azione sindacale, che ha sempre messo al primo posto i diritti dei lavoratori, partendo proprio dai professionisti della sanità, lustro dell’ospedale San Carlo e la cui dedizione e capacità non è mai stata messa in discussione. Ci auguriamo che anche il governo regionale prenda una posizione in merito, in nome di quella unità più volte citata dal presidente della Regione Basilicata Vito Bardi. “Uniti si vince” non sia solo uno slogan per rassicurare la comunità: dalle parole si passi ai fatti.

Filcams Cgil-Uiltucs