Quantcast

L’Aor San Carlo non mortifichi gli avvocati lucani

Il Consiglio dell'Ordine di Potenzza prende posizione su incarico conferito da Azienda sanitaria ad un professionista campano

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Potenza prende posizione in merito alla Deliberazione del Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera San Carlo di Potenza, n. 2020/00400 del 08.04.2020, con cui è stato conferito incarico ad un professionista campano ai fini della tutela dei propri interessi.

Sebbene non competa al Coa Potenza alcuna valutazione politica in merito all’opportunità della scelta adottata dall’Aor con la sopracitata deliberazione, non può con ciò tacersi che detta decisione è, di per sé, atta ad ingenerare vivo rammarico nella categoria dei professionisti lucani, ritenuti inidonei, in quanto di fatto esclusi, a ricoprire l’incarico in parola.

Il Coa Potenza, pertanto, stigmatizzando tale atteggiamento, confida che per il futuro gli avvocati lucani vengano presi nella dovuta considerazione e che venga effettivamente e debitamente riconosciuta l’elevata professionalità che da sempre li contraddistingue.

Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Potenza