Quantcast

Allenarsi in casa: gli attrezzi indispensabili

L’allenamento in casa è una frontiera del fitness sempre più praticata, perché in grado di garantire ottimi risultati, ottimizzando al meglio le spese e la gestione del tempo libero

L’allenamento in casa è una frontiera del fitness sempre più praticata, perché in grado di garantire ottimi risultati, ottimizzando al meglio le spese e la gestione del tempo libero. Grazie a pochi attrezzi semplici ma essenziali sono quindi sempre di più le persone che decidono di allestirsi una piccola palestra personale, in casa o in garage. Si tratta di un vero e proprio cambiamento nello stile di vita, visto che fino a non molti anni fa l’allenamento veniva visto come una pratica da limitare all’interno di una palestra.

Le abitudini però cambiano, il web ha reso tutto più accessibile e i ritmi di vita odierni portano a necessarie decisioni che permettano alle personeche tengono alla propria linea e alla propria salute, di mantenersi in forma. Questa nuova tendenza si basa sull’utilizzo di alcuni attrezzi essenziali, in grado di tenere allenate tutte le parti del corpo. Tra questi troviamo sicuramente le panche professionali per fare gli addominali, che consentono di tonificare la nostra fascia addominale, rendendola maggiormente visibile. Questa deve essere in grado di permettere di lavorare su addominali alti, bassi e laterali. Un risultato possibile grazie a modelli appositamente pensati per svolgere un numero elevato di esercizi tra loro differenti.

Attrezzi essenziali per l’allenamento in casa

Una panca professionale è sicuramente un attrezzo essenziale per l’allenamento in casa, in quanto dovrebbe consentire di rassodare e allenare varie parti del corpo. Tra queste troviamo gli addominali, i lombari, i dorsali, i fianchi e i glutei. Tra gli altri attrezzi che possono risultare fondamentali troviamo poi l’ellittica, la quale consente di allenare efficacemente tutto il corpo in modo graduale nel tempo. Particolarmente apprezzato è anche il tapis roulant, in quanto permette di correre tranquillamente davanti alla tv o di farlo anche quando non è preferibile uscire, come nelle giornate piovose e fredde.

Un altro degli attrezzi più utili è poi sicuramente la cyclettefondamentale per i muscoli delle nostre gambe. Una buona cyclette dovrebbe presentare vari livelli di resistenza che consentono di effettuare cambi di ritmo e di lavorare sul tessuto muscolare. Molto gettonata è anche la pedana vibrante, in quanto consente di far lavorare contemporaneamente più parti del corpo e di conseguenza un numero maggiore di muscoli. Il suo utilizzo risulta particolarmente utile anche per una buona circolazione sanguigna e per accelerare il metabolismo. Può essere infine molto utile anche lo stepper, una piccola pedana facile da riporre in qualsiasi angolo della casa. Quest’ultimo consente di rassodare glutei e cosce con ottimi risultati. Per chi ama fortificare i muscoli potrebbero poi risultare utili dei pesi per braccia e pettorali, mentre per chi preferisce lavorare sulla postura possono servire gli elastici da pilates.

Caratteristiche degli attrezzi da scegliere

Per poter offrire una buona resa nell’allenamento tra le mura di casa, gli attrezzi devono soddisfare alcuni importanti requisiti. Anche in questo caso infatti la qualità non deve essere trascurata ed è necessario selezionare dei prodotti che abbiano una buona resa. Gli aspetti principali da valutare sono:

  • avere una resistenza sufficiente per garantire un uso duraturo nel tempo e quindi anche un effettivo risparmio negli anni, rispetto ad una quota della palestra. Un’ottima resistenza potrebbe essere offerta dagli attrezzi in acciaio;
  • risultare comodi, quindi avere uno schienale imbottito di cotone o di poliuretano espanso;
  • devono essere polifunzionali, permettendo di svolgere più esercizi con lo stesso attrezzo;
  • infine, i modelli dovrebbero essere antiscivolo nelle sezioni dedicate alle caviglie, in modo da praticare attività fisica in totale sicurezza.

Non è necessario scegliere articolo molto ingombranti. Anzi è possibile ottenere la stessa resa con attrezzi pieghevoli che riducono notevolmente lo spazio occupato. Per chi sceglie di posizionare questi attrezzi in casa, potrebbe essere importante anche il design che dovrebbe potersi integrare con il resto dell’arredamento. Scegliere attentamente gli strumenti giusti permetterà di creare all’interno di un proprio spazio una vera e propria palestra in miniatura. Questa offrirà notevoli benefici in termini di maggiore tempo libero, eliminando gli spostamenti necessari per andare in palestra, e un vero risparmio in quanto si tratta di una spesa unica per l’allestimento, a fronte di un abbonamento mensile.