Quantcast

Coppia aggredita brutalmente a Montalbano Jonico, arrestati due fratelli

La violenza scatenata da una lite per futili motivi. Uno dei feriti, in ospedale, fu sottoposto a un intervento chirurgico per le lesioni riportate

Due fratelli di Montalbano Jonico, di 23 e 22 anni, già noti alle forze dell’ordine, sono stati raggiunti nel primo pomeriggio di sabato 10 maggio dai Carabinieri della locale Stazione ed arrestati in esecuzione di una Ordinanza di Custodia Cautelare in regime di detenzione domiciliare emessa dal gip di Matera.

A carico dei due giovani sono stati evidenziati gravi indizi di colpevolezza circa le lesioni cagionate tempo fa ad una coppia del posto.

I fatti risalgono alla notte tra il 13 ed il 14 luglio 2019. Tutti i ragazzi coinvolti nella vicenda si trovavano presso le giostre del paese ed un semplice litigio tra la compagna di uno dei fratelli e l’altra ragazza diede il via a una violenza aggressione. Infatti, il compagno della giovane donna, intervenuto per calmare gli animi, venne brutalmente e ripetutamente colpito al volto dai due fratelli che non si fermarono nemmeno quando la vittima cadde a terra in ginocchio e cercò di ripararsi con le mani dai pugni, mentre anche la ragazza venne colpita al volto con uno schiaffo per impedirle di chiamare aiuto.

I due ragazzi aggrediti riuscirono a chiamare i soccorsi una volta al sicuro nella loro abitazione. Il giovane venne trasportato in ambulanza all’ospedale di Policoro e sottoposto ad intervento chirurgico per le lesioni riportate al volto con una prognosi di oltre 40 giorni