Ezio Bosso, Orchestra Magna Grecia: Da oggi ci sentiamo più poveri

"Ci emozionò accompagnarlo in un concerto-evento nell’agosto del 2016 nella cornice della Cava del Sole a Matera all’interno  del “Festival Duni”

Con la scomparsa di Ezio Bosso, noi tutti, non solo come addetti ai lavori, da oggi ci sentiamo più poveri. Immenso musicista, per chiunque avesse avuto l’onore di incontrarlo, era stato di grande insegnamento come uomo e come artista. Così anche l’Orchestra della Magna Grecia esprime il cordoglio per la morte del musicista, direttore d’orchestra e compositore, avvenuta la scorsa notte a Bologna all’età di 48 anni. 

Con l’Orchestra -proseguono i musicisti- fummo lieti di ospitarlo, accompagnarlo ed emozionarci in un concerto-evento nell’agosto del 2016 nella cornice della Cava del Sole a Matera all’interno  del “Festival Duni”.

L’Ico Magna Grecia, commossa, si unisce al dolore di quanti lo amarono”.