Il sindaco di Lavello: Ecco la mia risposta alle opposizioni

Sulla vicenda dell’assunzione della figlia al Comune, Sabino Altobello spiega in consiglio comunale le sue ragioni

Il sindaco di Lavello, Sabino Altobello, ci invia la comunicazione/replica tenuta in apertura dei lavori del Consiglio Comunale del 28 maggio in risposta ad un manifesto, riguardante l’assunzione a tempo determinato per 6 mesi della figlia presso il Comune di Lavello, diffuso dalle opposizioni consiliari (M5S e “Con Voi per Lavello”).

Il sindaco inoltre allega copia della relazione tecnica depositata al termine dei lavori del Consiglio presso la Segreteria Generale del Comune di Lavello perché, unitamente a tutti gli allegati, sia trasmessa al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Potenza.

Noi, naturalmente pubblichiamo la nota del sindaco con i suoi documenti integrali, precisando per l’ennesima volta che il nostro articolo del 23 maggio scorso è stato scritto sulla base delle deliberazioni e non sulla base di manifesti dell’opposizione.

Ribadiamo inoltre che la vicenda della partecipazione al concorso della figlia non è stata trattata in alcun modo nel nostro articolo, mentre è stata trattata ampiamente la vicenda dell’assunzione. Vicenda sulla quale il sindaco continua a dare risposte che non ci soddisfano e, a quanto pare, non soddisfano neanche l’opposizione in Consiglio comunale.

Qui la Comunicazione consiglio comunale

Relazione tecnica