Quantcast

Messaggio intimidatorio a giornalista di Matera, Odg e Assostampa: “atto vile”

Solidarietà a Piero Quarto, del Quotidiano del Sud

Nuovo atto di intimidazione nei confronti di un giornalista. Accade a Matera. L’Ordine regionale dei giornalisti e l’Associazione della Stampa di Basilicata esprimono solidarietà a Piero Quarto, redattore del Quotidiano del Sud, che ha trovato, sul parabrezza della propria auto, un messaggio minatorio.

Un episodio vile, indicatore di un clima di pesante degrado culturale e civile che attraversa il Paese e anche la nostra regione – hanno affermato il presidente regionale dell’Ordine dei Giornalisti, Mimmo Sammartino, e il presidente dell’Assostampa di Basilicata, Angelo Oliveto. – Degrado che trova terreno fertile in una situazione di straordinaria difficoltà vissuta dall’informazione lucana, come dimostrano la fragilità delle testate giornalistiche locali, il fallimento della Gazzetta del Mezzogiorno, la chiusura della pagina materana del Corriere del Mezzogiorno, la crisi dell’Agenzia Ansa e la precarietà diffusa che lede la dignità del lavoro e il valore del giornalismo come spazio della pluralità delle voci e misuratore di democrazia”.

“Un clima preoccupante – hanno concluso Sammartino e Oliveto – che dovrebbe suggerire, con le parole e con i fatti, il massimo sforzo di unità e di responsabilità da parte di tutti: istituzioni, società civile e quanti – operatori del mondo dell’informazione – sono impegnati a garantire quotidianamente il diritto di ogni cittadino a essere informato”.

Anche la redazione di Basilicata24 esprime vicinanza al collega de il Quotidiano del Sud: “Siamo certi che Piero non si lascerà intimidire da chi si nasconde dietro un gesto vile”.