Quantcast

Basilicata, petrolio. La Total ha già deciso chi vincerà le elezioni amministrative a Corleto Perticara

Un milione di euro di royalties anticipati per fare assunzioni a gogo e il gioco è fatto

Abbiamo scritto di recente che la Total nel territorio della Valle del Sauro ha imposto e impone il suo potere anche grazie alle diatribe tra i Comuni della zona sulla distribuzione delle assunzioni. Tuttavia, il Municipio più importante per la multinazionale francese rimane Corleto Perticara nel cui territorio insisto le più importanti attività legate all’estrazione petrolifera. Ebbene, il 16 luglio scorso, dopo un lungo tira e molla, la Total e il sindaco del Comune, Antonio Massari, hanno siglato l’accordo con il quale i francesi si impegnano a versare nelle casse del comune lucano un milione di euro di anticipazioni di royalties, inizialmente previste solo a partire dal mese di giugno 2021. L’accredito avverrà i tre tranche.

“È un risultato storico per l’intera comunità – ha affermato il sindaco Massari – siamo orgogliosi di essere uno dei primi comuni in grado di sbloccare e portare sul territorio risorse ingenti destinate a sostenere le attività economiche, migliorare la qualità della vita dei cittadini e generare nuova occupazione”. E aggiunge: “Nell’immediato saranno assunte circa 100 persone locali”.

Massari si è dato subito da fare, anche perché tra poche settimane, a settembre, si vota. Ha già iniziato contrattualizzando15 persone per la creazione di uno Sportello per interventi di sviluppo a Corleto. Ad agosto previsti altri 45 contratti fino ad arrivare a 100 nel settore della manutenzione. Insomma, la Total ha deciso le sorti delle elezioni: a settembre vincerà Antonio Massari e i suoi politici di riferimento.

La Total, non solo ha deciso chi vincerà le elezioni,  ma – forse – ha portato a casa il risultato a cui più tiene: un sindaco amico e mansueto. Noi invece ci auguriamo che Antonio Massari nel futuro anziché abbaiare senza mordere contro l’inquinamento e le furberie dei petrolieri, dimostri nei fatti di amare la propria terra e non solo i propri elettori.

In Basilicata le elezioni le vinci col permesso delle compagnie petrolifere. La chiave è politica ed è quella chiave che bisogna spezzare.

Nella foto il palco di quando Massari vinse le scorse elezioni

Il sindaco e i suoi sostenitori