Quantcast

Fal, Potenza: inaugurato sottopasso via Calabria

Ricongiunge Rione Santa Maria e Rione Verderuolo

“L’opera che inauguriamo oggi ricongiunge due quartieri importanti della Città di Potenza: il Rione S. Maria e il Rione Verderuolo. Segna una tappa fondamentale del più ambizioso progetto che Fal sta portando avanti per migliorare la mobilità cittadina: la realizzazione della metropolitana leggera di superficie a Potenza”.

Lo ha dichiarato il presidente di Ferrovie Appulo Lucane, Rosario Almiento, inaugurando questa mattina a Potenza il nuovo sottopasso realizzato da Fal in Via Calabria. La cerimonia è stat preceduta da una benedizione da parte del’Arcivescovo di Potenza, Monsignor Salvatore Ligorio. Nel corso della conferenza stampa, oltre al Presidente e al Direttore Generale di Fal, Matteo Colamussi, hanno preso la parola anche il Presidente della Regione, Vito Bardi; l’assessore regionale alla Mobilità, Donatella Merra, il Sindaco di Potenza Mario Guarente. Presenti i vertici delle Istituzioni e delle Autorità cittadine.

Il direttore Generale di Fal, Matteo Colamussi, ha aggiunto: “Oggi concretizziamo un impegno a favore della comunità di Potenza, con interventi a vocazione ‘green’. Con la realizzazione di questo sottopasso decongestioniamo il traffico in modo significativo, miglioriamo la vivibilità e la sostenibilità: con l’eliminazione del passaggio a livello dove le auto sostavano spesso a motore acceso, si abbasserà di molto anche l’emissione di CO2 dannoso per l’ambiente. Voglio ringraziare quanti (dall’Amministrazione regionale all’Amministrazione comunale) hanno condiviso con noi questo impegno. Ma, il grazie più sincero, va ai cittadini che per alcuni mesi hanno subito disagi a causa dei lavori, ma oggi vengono ripagati con la realizzazione di questo sottopasso e la riqualificazione dell’intera area”.

Il nuovo sottopasso realizzato da Fal in Via Calabria rientra nel più ampio progetto di realizzazione del servizio ferroviario metropolitano. E’ prevista, in totale, la realizzazione di 3 sottopassi, con la eliminazione di altrettanti passaggi a livello, e del Terminal di interscambio della stazione del Gallitello. Al Gallitello si sta completando un intervento straordinario di recupero architettonico industriale: la nuova stazione sorgerà, infatti, nella vecchia officina ferroviaria.

Un primo sottopasso, quello di Via Angilla Vecchia, è stato già realizzato ed è in funzione; il secondo, quello di Via Calabria, viene inaugurato ora e il terzo, quello di Via Roma, verrà realizzato entro il 2021.

Il costo complessivo dell’opera è di € 2.554.774,20, finanziato dalla Regione Basilicata a valere sul PO FESR 2014-2020 (Asse 6 – Azione 7C.7.3.1 – Realizzazione delle strutture connesse al piano integrato di sviluppo urbano sostenibile (PISUS) Città di Potenza- Servizio ferroviario metropolitano dell’hinterland potentino nella Città di Potenza , Lotto 1- 2° stralcio funzionale).