Quantcast

Potenza. Centro sinistra: preoccupati per la pericolosa marcia indietro sul trasporto pubblico locale

A margine della sentenza del Tar di Basilicata in merito all'annullamento della proroga dei contratti di gestione del trasporto pubblico, è necessario intervenire immediatamente

“In qualità di amministratori della città di Potenza siamo preoccupati per la pericolosa marcia indietro sul trasporto pubblico locale”.

A margine della sentenza del Tar di Basilicata in merito all’annullamento della proroga dei contratti di gestione del trasporto pubblico, è necessario intervenire immediatamente.

Il centrodestra in tema di gestione dei trasporti ha commesso un altro errore che riguarda uno dei servizi pubblici più importanti del nostro territorio, i contratti non potevano essere prorogati e bisognava fare scelte diverse, caratterizzate da maggiore chiarezza, tempestività e competenza.

Si tratta di un servizio di prima necessità anche per il capoluogo di regione ed oltre all’immediato ripristino di un servizio inderogabile di pubblica utilità, è obbligatorio pensare a scongiurare una crisi occupazionale che potrà riguardare anche i lavoratori del sistema di trasporto pubblico della nostra città.

Non vogliamo nemmeno immaginare una città sprovvista di trasporto pubblico, soprattutto nell’ottica di una non lontana ripresa delle ordinarie attività didattiche a Settembre e dell’intensificazione delle attività lavorative al termine delle ferie estive.

Ciò premesso, attraverso questa interrogazione urgente, chiediamo al Sindaco che ha la delega alla mobilità, in che modo si vuole porre rimedio a questa situazione critica, chiediamo di fornire immediati chiarimenti in merito a quanto segue:

– Si renda partecipe tutto il consiglio comunale delle azioni e del confronto in atto con la Giunta Regionale.

– Si faccia di tutto per avviare, nel minor tempo possibile e seguendo modalità trasparenti, una nuova fase (avviso pubblico esplorativo, ecc) per la gestione dei trasporti pubblici.

– Il Sindaco riferisca in consiglio sulla situazione del trasporto pubblico in Città e su come si sta provvedendo a scongiurare una fase di disservizio e di crisi occupazionale.

I Consiglieri: Rocco Pergola, Angela Fuggetta, Angela Blasi, Bianca Andretta, Pierluigi Smaldone, Roberto Falotico, Francesco Flore e Vincenzo Telesca.