Latitante lucano arrestato in Romania

Un 42enne di Montescaglioso, era stato condannato in via definitiva per associazione a delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di droga

Un uomo di 42 anni, Nunzio Larizza, di Montescaglioso è stato arrestato in Romania dove era latitante. E’ un uomo del clan criminale “Schettino”.

Il 42enne era stato condannato in via definitiva a sei anni e due mesi di reclusione per associazione a delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, aveva fatto perdere le sue tracce.

Il latitante è stato arrestato a Bucarest al termine di indagini coordinate dalla Dda di Potenza e condotte dalle Squadre mobili del capoluogo lucano e di Matera. Nei confronti di Larizza il gip di Potenza aveva emesso un Mandato di arresto europeo (Mae).