Quantcast

Perseguita l’ex moglie nonostante il divieto di avvicinarsi, arrestato a Matera

La Polizia ha bloccato l'uomo che è stato sottoposto ai domiciliari

Un 56enne di Matera è stato arrestato dalla Polizia per il reato di stalking e per aver violato la misura del divieto di avvicinamento alla ex moglie a cui era stato sottoposto.

Nella serata di ieri dopo una richiesta d’aiuto da parte della signora gli agenti intervenuti in soccorso hanno appreso che la vittima, mentre era per strada in compagnia di una amica, aveva più volte visto transitare nelle immediate adiacenze l’uomo, a bordo della sua autovettura, il quale, rallentando la marcia, l’aveva fissata con tono minaccioso, per poi accelerare ed allontanarsi. In una di queste circostanze, si era quasi fermato e con il finestrino abbassato, l’aveva ingiuriata oltremodo. La donna si presentava in evidente stato di agitazione e profondamente scossa.

Mentre il personale operante raccoglieva dettagli su quanto accaduto, lo stalker è transitato nuovamente lì vicino ed è stato prontamente bloccato.

Dagli accertamenti effettuati nell’immediato, si è constatato che quanto riferito dall’ex moglie corrispondeva al vero. Successivamente, si è inoltre appurato che l’uomo, da quando era stato raggiunto dalla misura coercitiva del Divieto di avvicinamento alla ex moglie, ne aveva più volte violato il tenore, appostandosi nei luoghi normalmente frequentati dalla signora, tempestandola di telefonate e fermandola per strada in varie circostanze.

Più informazioni su