Ragazza muore a Irsina. Aveva solo 17 anni: caduta dal muretto, precipita nel vuoto

La tragedia è avvenuta la notte scorsa. La giovane si trovava insieme ad alcuni amici che hanno chiamato i soccorsi: per lei però non c’è stato nulla da fare

Una ragazza di 17 anni è morta dopo essere caduta da un muretto che costeggia la vecchia statale 96, poco di stante dal paese.

La tragedia è avvenuta la notte scorsa. La giovane si trovava insieme ad alcuni amici, che hanno chiamato i soccorsi: per lei però non c’è stato nulla da fare.

Si chiamava Silvia Parato e viveva a Irsina. La zona dove è avvenuto il tragico incidente è molto frequentata dai giovani che si incontrano per chiacchierare in un luogo particolarmente fresco in estate.

A chiamare i soccorsi chiedendo l’intervento del 118 sono stati gli amici che erano con lei. Purtroppo i soccorritori intervenuti sul posto non hanno potuto far nulla per ragazza. Il corpo è stato recuperato dai Vigili del fuoco. Il sostituto procuratore della Repubblica di Matera sta ascoltando gli amici che erano con la diciassettenne per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

L’amministrazione comunale di Irsina ha deciso di proclamare il lutto cittadino per il giorno dei funerali.