Venosa Cammina III edizione: Il tempo di due passi

L’evento si terrà venerdì 21 agosto a partire dalle 11:00 nella Sala del Trono del Castello Pirro del Balzo per poi continuare nel pomeriggio all’aperto a partire dalle 17:00

“Venosa Cammina” invita tutti alla presentazione del progetto “Metrominuto – Il tempo di due passi” che segna la terza edizione di questa piattaforma di partecipazione cittadina del borgo lucano. L’evento si terrà venerdì 21 agosto a partire dalle 11:00 nella Sala del Trono del Castello Pirro del Balzo per poi continuare nel pomeriggio all’aperto a partire dalle 17:00. La mattina sarà dedicata alla presentazione del “Metrominuto di Venosa – Il tempo di due passi”, incontro dedicato all’amministrazione comunale, agli operatori turistici e a tutti coloro che vorranno partecipare. In ottemperanza alle norme sanitarie per prevenire la diffusione del COVID-19, il numero di posti disponibili è limitato. La presentazione sarà in ogni caso trasmessa anche in diretta streaming sulla pagina Facebook di Venosa Cammina. Nel pomeriggio verrà allestito un gazebo in Piazza Castello per incontrare i cittadini, raccogliere idee e rispondere alle domande. Presso il gazebo ci sarà una ciclofficina gratuita dove chiunque potrà passare per gonfiare le gomme e regolare i freni prima di partecipare alla biciclettata che ripercorrerà le strade del Metrominuto venosino a partire dalle 21:00.

Che cos’è il Metrominuto di Venosa?  

Il Metrominuto è una mappa schematica del paese che indica quanto tempo si impiega per spostarsi a piedi o in bici da un punto all’altro di un percorso. Si tratta di una sorta di “mappa metropolitana” della città dove le indicazioni sono evidenziate in “metri” e “minuti”, da qui la denominazione Metrominuto. Il Metrominuto è ormai presente in molte città europee incluse molte città italiane sparse in tutta la penisola. Quello venosino si differenzia però dalle altre mappe per la sua grafica accattivante e colorata che oltre ad indicare le distanze tra un punto ed un altro, segnala anche i luoghi di interesse storico-culturali del borgo venosino. Il Metrominuto si compone in totale di sette linee che coprono l’intero centro abitato, da nord a sud, da est ad ovest e segnalano i percorsi con diverse colorazioni a seconda della lunghezza.

A chi si rivolge il Metrominuto di Venosa

Il Metrominuto si rivolge sia ai cittadini di Venosa sia ai turisti spesso costretti a districarsi fra i vicoli del paese percorsi da un flusso incessante di automobili. Venosa è un borgo piccolo e compatto dove pressoché tutti gli spostamenti si possono effettuare in pochi minuti a piedi o in bici. Il Metrominuto ha lo scopo perciò di sensibilizzare tutti sui benefici del camminare e dell’andare in bici. Lasciare l’auto e recarsi a piedi o in bici per fare le commissioni quotidiane, andare al lavoro, a scuola, o semplicemente fare due passi conviene a tutti. In questo modo si risparmia tempo nel cercare il parcheggio, si riducono le emissioni nocive, si incontrano persone, si migliora la propria salute facendo attività fisica e si libera spazio nel paese eliminando gli spostamenti inutili effettuati in automobile.

Che cos’è Venosa Cammina?

Venosa Cammina è una piattaforma di partecipazione cittadina degli abitanti di Venosa creata da un gruppo di volontari venosini circa tre anni fa nel 2018. La piattaforma si prefigge di migliorare la qualità della vita del paese partendo dal basso, ovvero stimolando la partecipazione cittadina all’interno del dibattito pubblico su tre macro-temi: la mobilità dolce o attiva, lo sviluppo di nuove forme di turismo sostenibile e il decoro urbano. Finora la piattaforma ha organizzato due incontri pubblici, nel 2018 e 2019. Venosa Cammina è completamente autonoma e apartitica.

Per maggiori informazioni:

Sito: www.venosacammina.it

Mail: venosacammina@gmail.com

Facebook: Venosa Cammina

Instagram: https://www.instagram.com/venosacammina/