Coronavirus, in Basilicata i casi sono aumentati di 20 volte rispetto a giugno

E' quanto emerge da una rielaborazione di dati del Ministero della Salute effettuata dalla Federazione dei medici internisti ospedalieri

A partire da fine giugno i casi di coronavirus sono aumentati in Basilicata di oltre 20 volte. E’ quanto emerge da una rielaborazione di dati del Ministero della Salute effettuata dalla Fadoi-Società di Medicina Interna che hanno trattato il 70 per cento dei ricoverati covid”.

Secondo i dati tra il 29 giugno e il 5 luglio in Basilicata si contavano appena 0,53 casi ogni centomila abitanti. Nella settimana dal 14 al 20 settembre, dopo il “rilassamento estivo” l’incidenza di casi è aumentata al 12,93.

Nell’arco di tempo analizzato l’indice di contagiosità, il famoso R con t è salito da zero a 0,6, comunque sotto la soglia di sicurezza che è uno.

(Fonte Ansa)