Minorenni violentate a Pisticci, c’è un ottavo indagato

Rinviato al 26 settembre l'incidente probatorio in programma per oggi

C’è un ottavo ragazzo indagato per lo stupro di due minorenni a Marconia di Pisticci nella notte tra il 7 e l’8 settembre. Una delle due vittime, nei giorni scorsi, avrebbe riconosciuto il giovane su un social network.

E proprio l’aggiunta di un nuovo indagato ha richiesto il rinvio al 26 settembre prossimo dell’incidente probatorio inizialmente in programma per oggi al tribunale di Matera.

Lo scorso 11 settembre la Polizia ha arrestato Michele Masiello, di 23 anni, Alberto Lopatriello (22), Alessandro Zuccaro (21) e Giuseppe Gargano (19) accusati di violenza sessuale e lesioni personali. Indagati a piede libero gli altri quattro.