Minorenni violentate a Pisticci durante una festa

Sono in corso indagini dell'Unità investigativa della Questura di Matera

La Procura di Matera sta indagando su una violenza sessuale in danno di due ragazze minorenni inglesi avvenuta nella notte tra il 7 e l’8 settembre, a Marconia di Pisticci.

Le indagini sono condotte dall’Unità investigativa della Questura materana che sta raccogliendo tutti gli elementi utili a ricostruire l’accaduto. E’ quanto fa sapere la Questura stessa in una nota mantenendo il più stretto riserbo sulla vicenda.

Le due giovani, che si trovavano in vacanza a Pisticci, stavano partecipando ad una festa in una villa privata, nella frazione di Marconia, dove sono state picchiate e violentate da un gruppo di ragazzi.

Sono state le stesse vittime, una volta rientrate nel loro alloggio, a chiamare i soccorritori del 118 che le hanno trasportate in ospedale a Matera dove sono state medicate e dove il personale medico ha riscontrato i segni delle percosse e degli abusi.

Della vicenda sono state interessate anche le autorità diplomatiche inglesi in Itali. Le ragazze, una volta dimesse dall’ospedale, sono state affidate alle rispettive famiglie.