Quantcast

Potenza, “sindaco e Giunta si dileguano quando si devono dare risposte urgenti ai cittadini”

I consiglieri di centrosinistra sull'assenza di Guarente e gran parte della maggiornaza di centrodestra dal Consiglio comunale di oggi

I consiglieri di centrosinistra del Consiglio comunale di Potenza intervengono con una nota sull’assenza nell’assise comunale di oggi del sindaco e di gran parte della maggiornaza.

Di seguito la nota.

“Oggi abbiamo assistito all’ennesimo Consiglio Comunale farsa che rende plasticamente chiara a tutti i potentini l’immagine di una maggioranza allo sbando, non in grado di assumersi la responsabilità di amministrare. All’Ordine del giorno dell’assemblea cittadina odierna, peraltro convocata da tempo, vi erano da discutere questioni urgenti che restano irrisolte a causa delle beghe politiche e  dei “Mal di pancia” più o meno conclamati della Destra.

In particolare, come consiglieri di centrosinistra, chiedevamo all’amministrazione di dare qualche risposta in merito alla riorganizzazione dell’orario di lavoro degli operatori del Borgo Cimiteriale San Rocco e sull’ancora più complicata vicenda che vede coinvolti i Lavoratori di ACTA, dipendenti in perenne attesa di qualche chiarimento in merito al prossimo futuro.

Purtroppo abbiamo parlato difronte ad un’assemblea composta quasi esclusivamente dai consiglieri di opposizione: gravissima l’assenza del Sindaco, della quasi totalità della giunta comunale, e di gran parte dei consiglieri di maggioranza. Un Consiglio comunale svuotato da ogni sua funzione amministrativa. Grottesco poi, l’intervento finale del consigliere Napoli, il quale si è ritrovato costretto a chiedere l’aggiornamento ed il rinvio di fatto dell’Assemblea.

I nodi irrisolti, i problemi quotidiani dei cittadini restano ma evidentemente questa Destra  ha altro a cui pensare. È ora però che i potentini comprendano effettivamente la natura del “Cambiamento” proposto della giunta leghista: una giunta che magicamente si dilegua quando si devono dare risposte urgenti ai cittadini.

I consiglieri di Centrosinistra