Quantcast

Basilicata, la situazione dei trasporti continua ad essere sottovalutata dal governo regionale

Summa (Cgil): Criticità negli spostamenti nelle aree industriali, in particolare verso San Nicola di Melfi, non sono più tollerabili

La situazione dei trasporti continua ad essere sottovalutata dal governo regionale”. È quanto afferma il segretario generale Cgil Basilicata, Angelo Summa.

Oltre ai problemi relativi agli studenti – continua – solo al momento alleggeriti con la didattica a distanza, permangono forti criticità negli spostamenti nelle aree industriali, in particolare verso San Nicola di Melfi: nonostante più volte come sindacato abbiamo denunciato bus sovraffollati, esponendo i lavoratori a grave rischio, a oggi nulla è cambiato.

Siamo stati totalmente inascoltati – aggiunge Summa – così come sulla necessità si sottoporre a tampone tutto il personale addetto alla mobilità, circa 1500 persone su tutto il territorio regionale. è da questa estate che sollecitiamo un intervento della Regione in tal senso, consapevoli della situazione emergenziali in cui ci saremmo potuti trovare in autunno con la piena ripresa delle attività produttive e scolastiche e con l’inizio di una seconda fase pandemica.

Una situazione emergenziale non più tollerabile – conclude Summa – a cui occorre dare risposte immediate con il raddoppio delle corse. Chiediamo l’intervento diretto dei prefetti affinché venga assicurata la salute e sicurezza dei lavoratori e di intere comunità”.