Coronavirus Basilicata, 8 nuovi casi accertati e due decessi. Il 60% dei tamponi processato da laboratori privati

Bollettino di oggi, 13 ottobre, su 1201 test analizzati ieri

Resta stabile la curva dei contagi in Basilicata. Sono 8 i nuovi casi positivi accertati tra i 1201 tamponi processati ieri, 12 ottobre.

Due persone sono decedute: si tratta di due anziani, ospiti delle case di riposo di Marsicovetere e Brienza, ricoverati all’ospedale di Potenza per complicazioni dello stato di salute.

I casi positivi sono così distribuiti: 2 Brienza, 1 Roccanova che si trova attualmente ricoverato in Medicina d’urgenza a Potenza, 1 Potenza, ma domiciliato a Marsicovetere, 2 Sant’Arcangelo, 1 Venosa, 1 Picerno domiciliato a Paterno.

Il 60% dei 1201 tamponi di ieri è stato processato in laboratori privati.

Nella giornata di ieri risultano guarite 4 persone: 1 residente a Rapolla, 1 residente a Melfi, 1 cittadino di nazionalità estera in isolamento a Latronico e 1 residente a Matera.

I lucani attualmente positivi sono 401 (398 all’ultimo aggiornamento, a cui si aggiungono 8 positività di residenti e si sottraggono 3 guarigioni e 2 decessi) e di questi 369 si trovano in isolamento domiciliare.

Sono 34 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane.