Coronavirus Basilicata, contagi al galoppo: 120 nuovi casi e tre morti

Il bollettino di oggi, 28 ottobre, sui 1451 tamponi processati ieri. 78 i ricoverati

Nella giornata di ieri, 27 ottobre, in Basilicata sono stati processati  1451 tamponi, di questi 161 sono risultati positivi al Covid-19 e 120  riguardano cittadini lucani. Tre persone che erano ricoverate in ospedale, rispettivamente di Sarconi, Marsico Nuovo e Roccanova, sono morte nelle ultime 24 ore.

La Basilicata con questi nuovi casi sarebbe arrivata a un Rt (indice di contagiosità, superiore a 1).

Le nuove positività sono così distribuite: 38 Puglia diagnosticati in Basilicata, 1 Arzignano (Vi), 1 Chiampo (Vi), 1 Teggiano (Sa), 3 Accettura, 1 Aliano, 4 Avigliano, 1 Banzi, 1 Bernalda, 1 Calciano, 2 Castelluccio, 2 Roccanova, 2 Corleto, 2 Ferrandina, 1 Garaguso, 10 Genzano di Lucania, 1 Grassano, 1 Irsina, 2 Lagonegro, 1 Latronico, 3 Lauria domiciliato a Praia a Mare, 1 Lavello, 1 Sasso di Castalda, 18 Matera, 3 Melfi, 2 Moliterno, 1 Montemilone, 2 Montescaglioso, 1 Muro Lucano, 1 Nova Siri, 2 Palazzo San Gervasio, 2 Pescopagano, 6 Pietragalla, 4 Picerno, 1 Pignola domiciliato Potenza, 19 Potenza, 2 Rionero, 1 Ruoti domiciliato Avigliano, 1 Salandra, 1 San Fele, 1 San Martino d’Agri, 1 Spinoso, 1 Stigliano, 1 Tramutola, 5 Tricarico, 1 Tursi, 1 Venosa.

I ricoverati sono 80, di cui 5 in terapia intensiva.

Guariti : 1 Viggiano, 1 Marsicovetere, 1 Lauria, 4 Pescopagano, 1 Paterno, 1 Rionero