Coronavirus in Basilicata, sale la curva dei contagi: 48 nuovi casi, 37 tra i lucani

Bollettino di oggi, 15 ottobre, sui 986 tamponi processati ieri

Si registra un’impennata di casi positivi al covid-19 in Basilicata. Nelle ultime 24 ore su 986 tamponi, si sono registrati 45 nuovi casi  di cui 11 riguardano residenti in Puglia che hanno fatto il test in Basilicata.

I nuovi casi lucani sono così distribuiti: 4 Roccanova, 5 Ferrandina, 4 Matera, 1 Svizzera domiciliato a Matera, 1 Ucraina domiciliato a Policoro, 4 Potenza, 3 pignola, 1 Maschito, 1 Venosa, 1 Viggianello, 1 Lauria, 1 Garaguso, 1 Oppido, 1 Altamura domiciliato a Montemilone, 1 Argentina domiciliato a Moliterno, 1 Avigliano, 1 Rionero, 1 Vaglio, 1 Bella, 1 Tolve, 2 Marsicovetere.

I lucani attualmente positivi sono 438 (406 all’ultimo aggiornamento, a cui si aggiungono 33  positività di residenti e si sottrae 1 guarigione di un residente) e di questi 405 si trovano in isolamento domiciliare.

Sono 36 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane: al San Carlo di Potenza 16 persone, tra cui 1 guarito in attesa di dimissioni, sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive, 12 persone nel reparto di Pneumologia, 2 nel reparto di Medicina d’urgenza e 1, non residente in Basilicata, nel reparto di Ostetricia; a Matera 5 persone, tra cui una guarita in attesa di dimissioni, si trovano nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Nella giornata di ieri risultano guarite 2 persone: 1 cittadino residente in un comune della regione Emilia Romagna in isolamento in Basilicata; 1 persona residente a Pescopagano.