Covid Basilicata, il virus non si ferma: 36 positivi di cui 22 residenti in regione

Aggiornamento sui 926 tamponi processati ieri 8 ottobre: A Matera 13 positivi

Su 926 tamponi processati ieri 8 ottobre, i positivi riscontrati sono 36, di questi 14 sono persone della Puglia che hanno fatto il tampone in un laboratorio privato di Matera, dunque i lucani positivi sono 22 .

Le positività riscontrate riguardano: 14 persone residenti in Puglia e lì in isolamento, 13 persone residenti a Matera, 5 persone residenti a Brienza, 1 persona residente a Muro Lucano, 1 persona residente a Rionero in Vulture, 1 persona residente a Marsicovetere che si trova nella casa di riposo di Maricovetere, 1 persona residente a Policoro.

I contatti del medico del San Carlo, sospettato di contagio, sono tutti negativi.

Nella stessa giornata sono guarite 3 persone: 1 residente nel Lazio in isolamento a Potenza, 1 residente a Pisticci e 1 residente a Maratea.

I lucani attualmente positivi sono 351 (331 all’ultimo aggiornamento, a cui si aggiungono 22 positività di residenti e si sottraggono 2 guarigioni di residenti) e di questi 318 si trovano in isolamento domiciliare.

Sono 35 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 18 persone, tra cui 1 guarito in attesa di dimissioni, sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive, 11 persone nel reparto di Pneumologia e 1 nel reparto di Medicina d’urgenza dell’ospedale San Carlo; a Matera 5 persone, tra cui una guarita in attesa di dimissioni, si trovano nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 80.332 tamponi, di cui 79.329 sono risultati negativi