Covid: quarantena scende a 10 giorni e niente più doppio tampone

La decisione arriva dalla lunga riunione del Comitato Tecnico Scientifico. Speranza: costretti a stringere le maglie

Più informazioni su

Quarantena di dieci giorni per chi ha avuto contatti con positivi e non sarà più necessario il doppio tampone negativo per confermare la fine della quarantena e l’avvenuta guarigione di un paziente Covid.

La decisione arriva dalla lunga riunione del Cts –Comitato tecnico- scientifico che si è tenuta nel pomeriggio di oggi alla presenza del Ministro della Salute Roberto Speranza.

Esclude, invece, un nuovo lockdown il commissario per l’emergenza Covid, Domenico Arcuri, che intervenendo alla trasmissione Mezz’ora in più su Rai Tre ha ribadito  “non ci sono le condizioni per una nuova chiusura, c’è bisogno di prendere tutti coscienza e farci carico di un necessario incremento di responsabilità”.

Oggi, i casi positivi registrati in Italia sono 5456 e 26 le persone morte; in terapia intensiva sono state ricoverate 30 persone in più. I tamponi fatti sono 104.658, oltre 28mila meno di ieri. Le regioni con il più alto numero di infetti sono Lombardia, (1032), Campania (633), Toscana (517) e Veneto (438).

Più informazioni su