Quantcast

Lavoratori Alsia e Agrobios, sindacati smentiscono Fanelli e Rosa: nessuna concertazione

Necessario aprire un confronto più complessivo sull’attuale governance regionale, anche alla luce dei recenti rilievi della Corte dei Conti

Più informazioni su

In merito a quanto dichiarato in un comunicato pubblicato stamane dall’ufficio stampa della Regione Basilicata, Cgil, Cisl e Uil e Fp Fpl evidenziano che nel corso della riunione specificatamente convocata per affrontare la problematica inerente ai lavoratori ex Agrobios, confluiti, in base a una disposizione legislativa regionale in Arpab e Alsia, non si è proceduto ad alcuna concertazione sull’ipotesi di sdoppiamento dei lavoratori Alsia dal ruolo unico regionale.

Al contrario- spiegano i sindacati-, in detta occasione, è stata rimarcata la necessità di aprire un confronto più complessivo sull’attuale governance regionale, anche alla luce dei recenti rilievi della Corte dei Conti.

Per Cgil, Cisl e Uil il ruolo unico e l’attuale governance sono elementi di tale portata e complessità che necessitano di una verifica puntuale sulla loro attualità. Non si può pensare di ritraghettare lavoratori sulla base di meri assunti svincolati dai compiti e funzioni propri dell’ente regione.

Più informazioni su