Trasporti lucani, autobus strapieni e scarsa sicurezza

Il segretario dei Giovani Democratici Provincia di Matera: situazione intollerabile in vista, soprattutto, dell'aumento dei casi di positività al Covid in tutta la nostra regione

Le ripresa delle attività scolastiche in tutta la Regione Basilicata evidenzia la poca efficienza del sistema dei trasporti che, malgrado le continue sollecitazioni  delle scorse settimane non riesce a garantire il rispetto dei protocolli anti-Covid.

Questa questione, decisamente fondamentale per il buon prosieguo dell’anno scolastico, era stata posta preventivamente all’attenzione delle istituzioni locali, richiedendo a gran voce l’attuazione di misure tempestive ed adeguate per garantire la sicurezza di cittadini e lavoratori.

Purtroppo, però, la situazione diventa sempre più preoccupante. Sono stati segnalati autobus strapieni che non rispettano in alcun modo il coefficiente di riempimento dei mezzi, come previsto dalle più recenti normative adottate.

Un disagio che colpisce non solo gli studenti ma anche gli autisti che si vedono costretti a lasciare a piedi alcuni dei ragazzi, costringendo i genitori ad accompagnare i figli a scuola con mezzi privati.

Una situazione intollerabile in vista, soprattutto, dell’aumento dei casi di positività al Covid in tutta la nostra regione. Tutto ciò, inoltre, vanifica l’impegno costante e quotidiano del personale scolastico al fine di garantire agli studenti lo svolgimento delle lezioni in piena sicurezza.

Occorre, dunque, consentire la ripresa di una quotidianità che ci appartiene di diritto. Pertanto chiediamo un intervento celere da parte della Regione al fine di assicurare il non sovraffollamento dei mezzi di Trasporto Pubblico Locale e garantire agli utenti ed autisti di viaggiare in sicurezza.

Ora e subito. La salute dei cittadini non può più aspettare.

Marco Losenno, segretario Giovani Democratici Provincia di Matera