Quantcast

Caccia illegale, nel Vulture sequestrati 15 richiami vietati

I carabinieri forestali li hanno rinvenuti in un'area interessata in questo periodo dal passaggio di uccelli migratori

I Carabinieri Forestali delle Stazioni di Venosa, San Fele e Forenza hanno rinvenuto e sequestrato, in un’area abbastanza vasta dell’Alto Vulture, 15 richiami a funzionamento elettromeccanico con amplificazione del suono finalizzati al richiamo della fauna selvatica.

L’area è particolarmente interessata in questo periodo dal passaggio avifauna migratoria.

L’utilizzo di richiami acustici con funzionamento meccanico, elettromagnetico con o senza l’amplificazione del suono è espressamente vietata dalla normativa di protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio.

Tali richiami vengono accuratamente adattati o modificati dai bracconieri, si tratta di congegni controllati anche da remoto, l’attività di indagine mirata dei Carabinieri Forestali ha accertato il reato e continua in modo serrato per perseguire le condotte illecite.