Quantcast

Cifarelli replica a Leone: ”l’unica tristezza é la vostra gestione scellerata”

Il consigliere regionale del Pd risponde all'assessore alla Sanità: improvvisazione e inadeguatezza nella gestione Covid e nell’organizzazione complessiva

“Vigileremo sul superamento dell’atto dirigenziale e della delibera dell’Asm e vigileremo su quanto oggi dichiara l’assessore Leone. Intanto, costatiamo la scarsa conoscenza non solo del D.M. 70 e di tutte le normative a cui anche la Basilicata deve adeguarsi, ma soprattutto del sistema sanitario regionale e della condizione nella quale versa dall’insediamento di questo governo regionale”. Lo dichiara il consigliere regionale del Pd, Roberto Cifarelli in risposta alla nota dell’assessore Leone in merito alla mozione presentata nel corso del Consiglio regionale del 24 novembre.

“La sola tristezza che notiamo, per parafrasare Leone, – aggiunge Cifarelli – é l’improvvisazione ed inadeguatezza tanto nella risposta alla gestione Covid, la cui evidenze sono note, quanto nell’organizzazione complessiva.

Forse Leone non ha avuto modo, tempo e volontà di leggere le sue stesse delibere, né di evitare che ottimi dirigenti ne assumessero altre. Bene il superamento – come dichiarato – a favore della sanità e dei cittadini materani e a dimostrazione che abbiamo letto, visto e studiato bene e meglio di quanta faccia chi ci governa.

L’assessore Leone può stare tranquillo: non c’è nessuna strumentalità ma solo la volontà di sanare le loro innumerevoli falle. Di fatto, non ci permetteremmo di sparare sulla “croce rossa”, se la stessa non avesse responsabilità che determinano problemi ai nostri cittadini. Attendiamo – conclude Cifarelli – con favore che le parole dell’assessore Leone si traducano presto in fatti”.