Lega Basilicata: “solidarietà a Cariello e fiducia nella magistratura”

Il gruppo interviene dopo le perquisizioni al consigliere regionale indagato per abuso d'ufficio aggravato dal metodo mafioso

Riceviamo e pubblichiamo la nota della Lega Salvini Basilicata in cui esprime solidarietà al consigliere Pasquale Cariello, indagato per abuso d’ufficio in concorso aggravato dal metodo mafioso.

Di seguito la nota:

“A seguito delle perquisizioni odierne disposte dalla Dda di Potenza, nel ribadire piena fiducia nell’operato della magistratura il gruppo consiliare della Lega Basilicata esprime solidarietà e vicinanza nei confronti del consigliere regionale Pasquale Cariello. Certi della sua estraneità rispetto ai fatti che gli vengono contestati, confidiamo che gli inquirenti lo accertino celermente, in modo da mettere la parola fine alla vicenda giudiziaria nel più breve tempo possibile e da restituire a Pasquale la serenità che gli spetta”.

Gruppo consiliare Lega Salvini Basilicata