Ospedali Covid, a Chiaromonte un reparto per asintomatici e paucisintomatici

Lo ha annunciato il presidente Bardi durante un incontro con la sindaca Viola

Il presidente della giunta regionale, Vito Bardi, nel pomeriggio di ieri, 25 novembre, ha ricevuto il sindaco di Chiaromonte, Valentina Viola, per parlare del presidio distrettuale situato nel centro collinare dove a breve verrà aperto il reparto covid che ospiterà pazienti asintomatici e paucisintomatici.

Nel corso dell’incontro il presidente Bardi ha assicurato alla prima cittadina la continuità delle attività sanitarie esistenti e la massima attenzione riguardo al futuro del presidio ospedaliero.

“Esprimo piena soddisfazione per l’incontro , dal momento che le richieste rivolte al presidente Bardi sulla tutela del presidio e del territorio sono state accolte” ha dichiarato a margine il sindaco Viola.

“In un momento come quello che stiamo vivendo – ha proseguito – ciascuno deve fare la propria parte per uscire dalla pandemia al più presto e più forti di prima. Ce lo impone il senso di responsabilità che abbiamo come rappresentanti istituzionali e come comunità lucana. È fondamentale, quindi, che i servizi sanitari esistenti a Chiaromonte continuino ad essere attivi e che ci sia la massima attenzione sul rispetto dei protocolli di sicurezza previsti per l’emergenza sanitaria. Su questi punti esiste la piena convergenza con il presidente Bardi e sono certa che, una volta fuori da questa stagione emergenziale, la Regione saprà valorizzare, nell’ambito del più ampio piano sanitario regionale, la nostra struttura ospedaliera”.