Riduzione capienza mezzi al 50%, la soddisfazione di Fismic Confsal per la decisione del governo

"Lo avevamo chiesto dal mese di marzo, confermata nostra teoria"

“Accogliamo con molto piacere la decisione del governo di limitare la capienza dei mezzi al 50%. È stata una battaglia che abbiamo portato avanti sia a livello nazionale sia a livello locale.  Così Salvatore Fanelli, della Fismic Confsal Basilicata.

Dal mese di marzo, in tempi non sospetti, chiedevamo una riduzione seria della capienza dei mezzi per garantire ai lavoratori di viaggiare in sicurezza.
Abbiamo denunciato e posto l’attenzione su qualcosa che ritenevamo potesse diventare un mezzo di diffusione del virus.

Il fatto che il governo sia andato in questa direzione conferma la nostra teoria. Il lavoro va tutelato e rispettato- conclude Fanelli.