Coronavirus Basilicata, netto calo nella curva dei contagi: incidenza positivi su tamponi scende di 5 punti

Aggiornamento di oggi 18 dicembre su dati analizzati ieri. Va meglio

In base al riepilogo sintetico di questa mattina delle ore 10 su 1322 tamponi analizzati sono 87 i positivi. Cala dunque il numero delle infezioni accertate sia in valori assoluti -85, sia come incidenza percentuale – 5%.

Per cui il rapporto tra positivi accertati su tamponi analizzati sale scende a 7,6%. Oggi si registra anche un lieve calo del numero dei tamponi analizzati – 62 rispetto a ieri.

Le positività riscontrate riguardano: 12 persone residenti e in isolamento in Puglia, 1 persona residente e in isolamento in Lombardia, 1 persona residente e in isolamento in Sicilia, 3 persone residenti ad Avigliano, 2 a Brienza, 1 a Francavilla in Sinni, 2 a Genzano di Lucania, 1 a Lagonegro, 2 a Latronico, 2 a Lauria, 2 a Lavello, 5 a Marsicovetere, 5 a Matera, 6 a Melfi, 2 a Miglionico, 3 a Muro Lucano, 2 a Nemoli, 2 a Nova Siri, 2 a Palazzo San Gervasio, 2 a Paterno di cui 1 in isolamento a Marsicovetere, 1 a Pietragalla, 4 a Pomarico, 8 a Potenza, 1 a Roccanova, 1 a Ruoti, 2 a Salandra, 1 a Sant’Angelo Le Fratte, 1 a Sant’Arcangelo, 2 Sarconi, 1 a Scanzano Jonico, 2 a Stigliano, 1 a Tito, 2 a Tramutola e 2 a Venosa.

Nella stessa giornata è deceduta 1 persona residente a Matera e sono state registrate 108 guarigioni di residenti, così distribuite: 8 ad Avigliano, 2 a Corleto Perticara, 11 a Lauria, 45 a Lavello, 1 a Maratea, 1 a Marsico Nuovo, 15 a Melfi, 1 a Moliterno, 3 a Paterno, 8 a Policoro, 1 a    Rotonda, 1 a            San Fele, 1 a Satriano di Lucania, 1 a Spinoso, 1 a Tramutola, 3 a Valsinni, 1 a Viggianello e 4 a Viggiano.

Inoltre, risultano guarite 1 persona residente in Puglia e in isolamento a Policoro, 1 persona residente in Umbria e in isolamento a Potenza e 1 persona residente e in isolamento in Puglia.

Possiamo dire che in base al report ufficiale la curva dei contagi oggi – dati di ieri 17 dicembre – è inequivocabilmente in calo, sempre che le informazioni fornite dalla Regione siano esatte.

Non possiamo affermare che questo calo indichi una tendenza per i prossimi giorni, per cui bisogna aspettare almeno una settimana. Considerato che la settimana scorsa 9-15 dicembre, si è registrato un incremento dei contagi di quasi il 5% (Positivi ogni 100mila abitanti), su una media nazionale del 6,4.