Covid, tampone sbagliato: Lamorgese non era positiva

La ministra dell'Interno negativa ad altri due test

Il Ministro dell’interno Luciana Lamorgese non è mai stata positiva al coronavirus: il test molecolare eseguito lunedì scorso, comunicato come positivo, si è rivelato errato.

Lo rende noto il Viminale sottolineando che la responsabile del Viminale ha ripetuto il test molecolare nelle giornate di mercoledì 9 e di giovedì 10 ed entrambi sono risultati negativi. Il ministro riprenderà la sua attività istituzionale nella giornata di domani.

La notizia era emersa nel corso del Cdm del 7 dicembre. Immediatamente predisposto un tampone per il premier Conte e per tutti i ministri. Di Maio e Bonafede, che sedevano accanto a Lamorgese.

“La positività riscontrata nel tampone del 7 dicembre” “è da attribuirsi ad un errore nella processazione del campione”. E’ quanto afferma in una nota il direttore generale dell’ospedale Sant’Andrea, sottolineando che si tratta di un “evento raro ma possibile”.