Quantcast

Rapinano due persone a Matera minacciandole con pistola giocattolo, denunciati due giovani

Le vittime sono state fermate mentre si trovavano in strada

Più informazioni su

La Polizia di Stato ha denunciato due giovani in quanto fortemente sospettati di essere gli autori di due rapine effettuate ieri a Matera in via Taranto.

Le vittime sono un uomo e una donna che di prima mattina si trovavano per strada. Al primo si è avvicinata una Fiat Uno con due individui a bordo. Mentre l’autista rimaneva al suo posto di guida, l’altro è sceso e, con la minaccia di una pistola probabilmente giocattolo, si è fatto consegnare il telefono cellulare e 35 euro in banconote.

I due rapinatori si sono quindi allontanati a bordo dell’auto e, percorsi circa cento metri, hanno fermato una donna. Allo stesso modo, dopo averla minacciata, si sono impossessati del suo portafogli contenente 50 euro ed effetti personali.

L’autovettura su cui viaggiavano i due è risultata rubata nella notte a Gravina di Puglia, dove è stata ritrovata nella stessa mattinata.

Le indagini della Squadra Mobile e della Sezione Volanti si sono perciò indirizzate nella cittadina pugliese, dove grazie alla collaborazione del personale del Commissariato, i sospetti sono caduti su due giovani di “buona famiglia” già attenzionati, a carico dei quali sono stati raccolti elementi tali da consentirne la segnalazione all’Autorità giudiziaria.

Le indagini proseguono per il consolidamento del quadro indiziario.

Più informazioni su