Quantcast

Un torinese del Sud: ripensare l’Italia con Carlo Levi

Un dibattito promosso dal Circolo dei Lettori e dall'associazione Letti di Sera

Carlo Levi è stato un intellettuale e un artista capace come pochi altri di sfuggire ai canoni, ai confini mentali, agli stereotipi. Sempre aperto alla scoperta della bellezza nei luoghi che ha raccontato e ritratto così come nell’umanità che li abitava.

L’incontro online di martedì 22 dicembre ore 17, promosso dall’associazione Letti di sera  e dal Circolo dei Lettori vuole essere il primo tassello di un progetto di ampio respiro, un invito a ripensare a livello sociale, culturale e umano il rapporto tra Sud e Nord attraverso l’esemplare parabola intellettuale di Carlo Levi.

La tavola rotonda in modalità video nel rispetto della normativa anti covid avvia la discussione sul percorso dedicato a Carlo Levi che verrà presentato nel 2021. Tra i partecipanti Giuseppe Provenzano, Ministro per il Sud.

“Il Covid ci sta imponendo ma con uno sguardo più ampio sul presente, più pronto a un cambio di passo. Ripensare il rapporto fra Sud e Nord Italia, ma anche fra metropoli e campagna, fra costa e dorsali montane, è più che necessario, in questo presente- spiega Elena Loewenthal, direttore della Fondazione Circolo dei Lettori- Carlo Levi può e deve diventare il metro con cui misurare le dinamiche del nostro Paese nella consapevolezza di un destino condiviso, fatto di uomini, idee, bisogni, sentimenti, attraverso un progetto integrato che parta da una riqualificazione dei luoghi leviani, tanto in Piemonte quanto in Basilicata, vada a una riproposizione delle sue opere letterarie e pittoriche, e sogni infine di riportare in mostra a Torino il suo meraviglioso telero Lucania, commissionato da Mario Soldati in occasione della grande Esposizione Internazionale del Lavoro, 60 anni fa.”

Ripensare il rapporto fra Sud e Nord Italia attraverso Carlo Levi e la sua opera può fornire strumenti di pensiero utilissimi specialmente in questo momento di diffuse incertezze perché significa guardare anche agli equilibri geografici, umani e culturali. Può essere un’occasione per immaginare, insieme, una nuova mappa del nostro mondo e dei nostri rapporti.

È “Un torinese del Sud: ripensare l’Italia con Carlo Levi” online sulla pagina facebook del Circolo dei lettori e di Letti di sera. Raccontare è resistere, sul canale YouTube del Circolo dei lettori e su circololettori.it martedì 22 dicembre, ore 17.

Levi

Più informazioni su